Perquisizione domiciliare. Scovati 30 mila euro proventi dello spaccio. Hashish nascosta in bagno

SAN FELICE A CANCELLO- I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Caserta, in San Felice a Cancello (Ce), hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, D.L.V., cl. 94 del posto. I militari dell’Arma, a seguito di una perquisizione domiciliare presso l’abitazione 25enne hanno rinvenuto, nascosti in bagno, 20 gr. circa di sostanza stupefacente di tipo hashish, nonché, abilmente occultati in vari nascondigli dell’abitazione, 29.050 (ventinovemilacinquanta) euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio. Lo stupefacente ed il denaro sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

error: Non si copia!!!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: