GiornaleNews

MaddaloniNews.it

Cronaca

Operazione antidegrado e spaccio nelle aree verdi. Dopo le denunce scattata un’azione su vasta scala del Commissariato di Maddaloni

MADDALONI- Prima forte risposta al degrado urbano. Le denunce contro l’occupazione delle aree verdi, delle villette comunali e luoghi di ritrovo da parte di spacciatori e non sono cadute nel vuoto. E ieri pomeriggio, è arrivata la prima risposta. Il Commissariato di Maddaloni ha avviato una vasta operazione di contrasto al “fenomeno del degrado urbano e dello spaccio di sostanze stupefacenti, concentrato soprattutto nei parchi e nelle aree verdi della città e con l’obbiettivo di restituire questi spazi alla  libera e tranquilla fruizione da parte dei cittadini”. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. hanno  attuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel corso del quale sono state  controllate n. 82 persone. Nel monitoraggio delle predette aree verdi, una persona è stata segnalata alla Prefettura perché trovata in possesso di sostanza stupefacente tipo hashish, mentre un’altra persona è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’art. 10 D.L. 14/2017 ( violazione Daspo Urbano, in quanto trovata in un’area  dalla quale era stata interdetta per ordine del Questore).

I controlli sono stati estesi anche alle strade  limitrofe, ove sono stati controllati esercizi pubblici e ed  elevate numerose contestazioni per violazioni al Codice della Strada.

Tema di Anders Norén

error: Non si copia!!!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: