GiornaleNews

MaddaloniNews.it

Attualità

Operatori ecologici senza pace. Contestazione sindacale alla Buttol su ticket mensa, indennità individuali e assunzioni

MADDALONI- E’ una specie di stato di agitazione strisciante, permanente e senza risposte. Nuova dura nota di protesta della Fp-Cgil indirizzata alla Buttol e al Comune di Maddaloni. E’ un crescendo di rivendicazioni. Punto primo: sono ormai saliti a 25 i giorni di ritardo dei ticket mensa. La Fp-Cgil vuole sapere se la Buttol sta erogando indennità mensili individuali (a tutti i responsabili di cantiere e caposervizi) e se le stesse vanno configurate come indennizzo forfettario di lavoro straordinario, reperibilità, spese di mobilità. E poi la questione, ancora senza risposte, della presenza di un lavoratore assunto medi addietro presso il cantiere di Melito di Napoli. Pertanto, il sindacato vuole conoscere le motivazioni di tale scelta aziendale. Sale la tensione e sale il livello delle domande senza risposte. Con una promessa: lo stato di agitazione di fatto potrebbe trasformarsi in stato di agitazione sindacale conclamato.

Tema di Anders Norén

error: Non si copia!!!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: