I CARABINIERI ARRESTANO 5 PERSONE PER TENTATO FURTO IN APPARTAMENTO

Nel corso della mattinata odierna, in Sessa Aurunca (Ce), i Carabinieri dell’aliquota operativa del locale Comando Compagnia, unitamente a personale della Stazione di Sessa Aurunca, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di tentato furto aggravato in abitazione, ROSTAS Dafinel, cl. 81, ROSTAS Loana,  cl. 78, ROTAS Doina, cl. 82, ROTAS Sumita Maria,  cl. 84 e ROTAS Creanga,  cl. 83, tutti rumeni.

In particolare verso le ore 09,20 di questa mattina, i citati ROTAS, attraverso artifizi e raggiri sono riusciti ad introdursi all’interno dell’abitazione di un 87enne, ubicata in viale Trieste. Una volta all’interno, mentre due delle quattro donne distraevano la vittima, le altre due si sono introdotte nelle camere da letto, poste al paino superiore di detta abitazione, iniziando a rovistare nei mobili e tra gli effetti personali della vittima. Nella circostanza, un equipaggio dei carabinieri, impegnato in attività di perlustrazione della zona, insospettitosi della ingiustificata presenza in quel luogo di un’autovettura Opel Vectra avente targa bulgara e con a bordo 5 persone (un umo e quattro donne di chiara etnia rom), ha deciso di effettuare un servizio di appostamento nel corso del quale ha potuto osservare le quattro donne che, appena scese dall’Opel Vectra, si sono introdotte all’interno dell’appartamento  della vittima. Chiesti i rinforzi, i militari dell’arma sono poi intervenuti riuscendo a bloccare sia le donne, che nel frattempo avevano già raggiunto le camere da letto iniziando a rovistare tra gli effetti personali della vittima, che il complice rimasto ad attenderle all’interno della vettura. La vittima, si è accorta del tentato furto solo a seguito dell’intervento degli militari dell’Arma.

Le donne arrestate sono state condotte presso la casa circondariale di Pozzuoli mentre l’uomo presso quella di Santa Maria C.V..