Amministrative Maddaloni: precisazioni del generale Alineri

“Alla luce delle notizie di stampa apparse questa mattina  mi corre l’obbligo di precisare quanto comunicato da alcune testate secondo le quali avrei aderito al progetto politico del dottor Bruno Cortese”.
“Non ho mai voluto scendere in politica anche se avrei potuto farlo da protagonista e non ho alcuna intenzione di farlo adesso”.
“Tra me ed il dottor Cortese solo qualche scambio di battute sui destini del Villaggio, evidentemente usato a sproposito. La mia disponibilità è solo a supporto di iniziative a favore del Villaggio dei Ragazzi, come risorsa esterna e non in alcuna posizione organica, disponibilità che, tra l’altro, avrei dato e darei a qualunque Giunta, o Formazione politica, di qualsiasi colore, me lo avesse chiesto, ovvero me lo dovesse chiedere, nell’interesse esclusivo della Fondazione”.
Inline
Inline